Codata Explorer

Servizio online destinato ai professionisti
dei settori retail e immobiliare commerciale

La stampa è possibile esclusivamente a partire dal pulsante che serve a generare i file pdf:

I File Pdf non appaiono, la pagina è vuota

Il sintomo riscontrato è il seguente: la pagina "Vi preghiamo di attendere ..." è correttamente visualizzata, successivamente subentra una pagina bianca.

In realtà Acrobat Reader non è stato lanciato : non si tratta di un PDF BIANCO, bensì di una PAGINA BIANCA.

Ciononostante il file PDF è stato generato correttamente. Per salvarlo, esistono le seguenti possibilità:

  1. Cliccare sul pulsante "File"> "Salvare come..."
  2. Oppure effettuare il comando Ctrl + S.

Le versioni superiori alla versione 6.0 di Acrobat Reader sono compatibili con il nostro sistema di generazione dei file PDF. Tuttavia al fine di evitare questo problema o per risolverlo quando si presenta, consigliamo di installare o di reinstallare l'ultima versione di Acrobat Reader.

  1. Scaricare l'ultima versione aggiornata di Acrobat Reader sul sito di Adobe: https://get.adobe.com/reader/?loc=it
  2. Chiudere il browser utilizzato (Internet Explorer, Firefox, Safari, ...)
  3. Disinstallare il software Acrobat Reader
  4. Procedere alla reinstallazione dello stesso.

Per maggiori informazioni, è possibile consultare direttamente la pagina del supporto di Adobe che tratta l'argomento: https://helpx.adobe.com/acrobat/kb/cant-view-pdf-web.html.

Non è possibile salvare le carte Codata nel formato PDF: invece del formato PDF, viene salvato un file PHP

Il problema compare esclusivamente nelle vecchie versioni del browser web di Google, ovvero Chrome.

Al contrario dei browser classici (Internet Explorer, Firefox, Safari, Opera, ...) che utilizzano il plug-in Adobe Reader (necessario per visualizzare i file PDF generati da Codata), Chrome ha il proprio visualizzatore di documenti integrato nel browser stesso.

Al fine di evitare questo problema, consigliamo di aggiornare il browser web (Chrome).

Nel caso non si abbia la possibilità di aggiornare Chrome, occorre allora disattivare il plug-in Adobe Reader procedendo nel modo seguente:

  1. Nella barra di indirizzi di Chrome inserire about:plugins
  2. Sotto "Chrome PDF Viewer" cliccare su Disabilita
  3. Infine sotto "Adobe Acrobat" cliccare su Abilita.

Fonte ufficiale di riferimento: https://support.google.com/chrome/answer/6213033?hl=it&rd=1.

Dopo aver stampato una carta geografica, si constata una differenza tra il proprio file PDF e la stampa su carta.

Per rispettare la scala della carta geografica e i margini del documento, occorre configurare correttamente Adobe Acrobat Reader. La procedura è la seguente :

  1. Aprire il file PDF che contiene la carta da stampare
  2. Cliccare su "File" e successivamente su "Stampa ..."
  3. Nel campo "Trattamento delle pagine", modificare nel menu a comparsa "Ridimensionamento pagina" l'opzione scelta, selezionando invece l'opzione "Nessuno"
  4. Stampare ora la carta geografica cliccando sul pulsante "OK".

Problema di raccolta di E-mail con Outlook

Al momento dell'estrazione di indirizzi e-mail si ottiene un messaggio di errore di Microsoft Outlook. Questo problema si verifica perché Outlook, per impostazione di default, non riconosce la virgola come separatore degli indirizzi di posta.

Per configurare Outlook in modo che riconosca la virgola come separatore per gli indirizzi di posta procedere nel modo seguente:

  1. Nel menu Strumenti, cliccare su Opzioni
  2. Cliccare su Opzioni della messaggeria, poi su Opzioni avanzate della messaggeria
  3. Sotto Invio di un messaggio, attivare la casella Autorizzare la virgola come separatore degli indirizzi di posta.

Nota: L'utilizzazione del punto e virgola (;) per separare gli indirizzi di posta è infatti possibile quando si attiva la casella "Autorizzare la virgola come separatore degli indirizzi di posta".

Le foto panoramiche à 360° non sono visualizzate

Per la visualizzazione delle foto a 360° è necessaria l'installazione del software Flash Player. Questi software normalmente si installano automaticamente sul vostro PC. Se così non fosse, è possibile scaricarli gratuitamente cliccando sui seguenti links: Flash Player.

Il proprio accesso personale non funziona. Al momento di connettersi viene visualizzato il messaggio "Una nuova sessione è appena stata assegnata ad un utente collegato col Suo nome utente e con la Sua password"

La sessione di lavoro associata al proprio nome utente e alla Sua password è personale ed è limitata nel tempo.

Se questo messaggio appare al momento della connessione, due ragioni possono esserne la causa:

  1. Un altro utente (o Lei stesso in un'altra finestra di navigazione) si connette con il Suo codice d'accesso (nome utente/password), di conseguenza la Sua sessione di lavoro viene chiusa automaticamente
  2. Il Suo periodo d'attivazione è stato superato. Questo puó succedere dopo un lungo periodo d'inattività.

Per risolvere questo problema, si consiglia di effettuare una nuova connnesione, una nuova sessione Le sarà automaticamente assegnata.

Il proprio accesso personale non funziona. Il messaggio "Chiusura della Sua sessione di lavoro" viene visualizzato direttamente al momento della connessione

La sessione di lavoro associata al proprio nome utente e alla Sua password è personale ed è limitata nel tempo.

Se questo messaggio appare fin dal primo collegamento, verifichi che la data e l'ora del Suo computer siano corrette.

In caso contrario, modifichi l'ora e la data del Suo computer con un doppio click sull'orologio che è visibile in basso a destra dello schermo.

Dopo aver lanciato una ricerca, passano alcuni istanti prima che il risultato sia visualizzato: è normale?

Per quanto vengano prese tutte le precauzioni per aumentare la velocità del nostro sito, è possibile che occorra attendere qualche istante quando si effettua una richiesta. In effetti, una serie di paramentri non sono sotto il nostro controllo e possono, indipendentemente dalla nostra volontà, rallentare l'accesso alle informazioni. Le possibili cause del rallentamento possono essere varie.

Per esempio:

  • Le prestazioni e la configurazione del proprio computer.
  • Il tipo di connessione Internet. Consigliamo di utilizzare un accesso a banda larga di tipo ADSL, oppure un accesso via cavo, oppure un accesso digitale preso a noleggio, piuttosto che un accesso di tipo telefonico semplice o ISDN
  • La velocità del vostro ISP (Internet Service Provider). Occorre sapere che un accesso gratuito ad Internet non ha la stessa efficienza che un accesso a pagamento
  • Il livello di intasamento eventuale dei server Internet del vostro Internet provider, oppure quelli di altri fornitori e/o operatori di telecomunicazioni attraverso i quali transitano i dati. Ecc.

Se si constata una lentezza anormale e persistente in occasione delle proprie ricerche, preghiamo di avvertirci usando il seguente indirizzo e-mail: aide@codata.eu, i nostri specialisti La aiuteranno entro i limiti delle loro possibilità.

Il proprio nome utente e/o la propria password non funziona (no). Cosa devo fare ?

Innanzitutto occorre verificare di aver introdotto con attenzione il nome utente e/o la password che sono stati forniti. Desideriamo richiamare l'attenzione sul fatto che una lettera in maiuscolo non corrisponde al suo equivalente in minuscolo. Per esempio, il nome utente "Codata" è diverso dal nome utente "codata". Vi consigliamo di preferire l'utilizzo del tastierino numerico della Sua tastiera per inserire le cifre, facendo attenzione che la funzione "Num Lock" sia attivata.

Se, malgrado queste raccomandazioni, il proprio nome utente e/o la propria password non sono accettati, preghiamo di contattarci al seguente indirizzo e-mail: aide@codata.eu.

Il nome utente e/o la password sono stati persi. Che fare?

Nel caso si abbia perso il nome utente e/o la password, preghiamo di spedirci una email al seguente indirizzo aide@codata.eu precisando di quale dato si ha bisogno. Sarà inviato per email il piú rapidamente possibile.

Top